.
.

Sfondo immagine

Benvenuti

Consumi fossili dal 1850

Consumi combustibili fossili fin dal 1850. Dal 2015 in poi sono delle previsioni.

La curva a forma di "Dirupo di seneca" (def. di Ugo Bardi)

Consumi di petrolio, gas e carbone

Consumi di petrolio, gas e carbone. Tutte le fonti sono in crescita come valori di consumo.

Il gas che aveva una piccola quota percentuale di energia prodotta, negli ultimi anni è stato in rapida crescita.

Il carbone, i cui consumi negli anni '90 erano stabili, è ritornato a crescere in quanto è una fonte energetica più economica del petrolio (anche se più sporca).

   
Potenza installata fonti rinnovabili

Potenza installata fonti rinnovabili.

Si nota la rapida crescita dell'eolico e del fotovoltaico, mentre quella geothermica è quasi costante.

Produzione elettricità da fonti rinnovabili

Produzione elettricità da fonti rinnovabili e nucleare.

Notare come ancora le fonti che producono maggiore energia sono quella Idroelettrica e quella nucleare; però, l'eolico è in rapida crescita.

   
Consumi di energia elettrica

Consumi di energia elettrica.

Consumi di energia primaria e elettrica

I consumi di energia elettrica, anche se in crescita, risultano essere il 41% dei consumi totali.

Questo è un grande limite, in quanto, la maggior parte delle fonti energetiche rinnovabili producono energia elettrica e non energia termica.

   
Popolazione, consumi energetici e PIL

Popolazione, consumi energetici e PIL. Si vede che tutti sono in crescita e si influenzano a vicenda.

L'aumento della popolazione fa aumentare i consumi energetici, i quali hanno come conseguenza, l'aumento di PIL.